Play op. 131

TERESA PROCACCINI
Play op. 131
per quintetto a fiati e clarinetto basso (1992)
EP 8373
Durata 10’00
Edizioni Edi-Pan, Roma – 1992

Data Roma, 1992 (versione dell’op. 22)
Edizione Roma, Ed. Edi-Pan 1992 EP 8373
Durata 10’00
Prima esecuzione Rovereto, 26/2/93 – Marcello Barberi, flauto – Daria Morandi, oboe – Marco Bruschetti, clarinetto – Fabrizio Zeni, clarinetto basso – Massimo Simoncelli, corno Francesco Zanetti, fagotto

Versione ridotta per clarinetto basso e quintetto di fiati di una precedente composizione per Orchestra d’archi, Play si caratterizza per un vitale gioco contrappuntistico che impegna tutti gli strumenti, protagonisti di un discorso ora denso, ora rarefatto. Particolarmente espressivo il tema lento centrale – una parentesi d’intima riflessione – che confluisce nuovamente in un serrato gioco contrappuntistico che man mano si esaurisce sino alla fine in un ppp di grande suggestione.