Sestetto op. 140

TERESA PROCACCINI
Sestetto op. 140
per quintetto a fiati e pianoforte (1997)
EP 8611
Durata 10’24
Edizioni Edi-Pan, Roma – 1998

COD: EP8611 Categoria: Tag: ,
Data Roma, 1997 (versione dell’op. 31)
Edizione Roma, Ed. Edi-Pan 1998 EP 8611
Durata 10’24
Movimenti 1. allegro vivace – 2. andantino mesto – 3. prestissimo
Discografia CD Edi-Pan – PAN 3068 (1998) (Italia)
I Fiati di Parma: Claudio Paradiso, flauto – Luciano Franca, oboe – Francesco Zarba, clarinetto – Francesco Zanetti, fagotto – Andrea Mugnaini, corno – Raffaele D’Aniello, pianoforte

Questo lavoro è una versione rielaborata della SERENATA op. 31 del 1967. L’atmosfera dei 3 movimenti si uniforma molto a quella del QUARTETTO op. 27. In entrambi i lavori i parametri della sua musica non si discostano da quelli della doppia dimensione lineare e accordale e da un impianto tematico sempre presente. Il SESTETTO però si caratterizza per una maggiore trasparenza delle linee melodiche che vengono con vaga leggerezza proposte da tutti gli strumenti. Nel prestissimo finale, i disegni di semicrome del pianoforte fanno da quasi costante sottofondo ad uno staccatissimo tema in crome dei fiati, spesso proposto all’unisono. Nel 2° movimento ritroviamo la cantabilità intima e pensosa comune a molti movimenti lenti di altri lavori della Procaccini; il canto però è sereno nella sua mestizia e si dissolve in frammenti sempre più brevi, sostenuti da lunghi accordi soffusi.